Stabilità della sottostruttura ferroviaria

La tratta ferroviaria transfrontaliera della BLT tra le località svizzere di Rodersdorf e Flüh, che tocca anche il comune francese di Leymen, era ormai datata: dopo 43 anni di esercizio, le rotaie, le traversine e il ballast necessitavano di risanamento. Una particolare sfida era costituita dal sottofondo di scarsa portanza, che almeno una volta all'anno imponeva costosi lavori di costipamento lungo il tracciato ferroviario. In fase di disamina del progetto, è apparso subito chiaro che la soluzione coincideva nel ricorso a un'armatura dello strato di fondazione, in grado di garantire la stabilità del tracciato ferroviario anche a un'altezza di costruzione più ridotta, e pertanto anche una lunga durata della tratta risanata. Come finitura laterale è stato poi scelto il sistema di stabilizzazione delle banchine di SYTEC. Dopo il risanamento totale con armatura di fondazione, malgrado l'aumentato grado di viabilità, risulta necessario procedere a lavori di manutenzione del letto di ballast solo ogni due anni. La durata dello strato di fondazione pianificata è pari a 80 anni.


In passato, nell'ambito dell'infrastruttura ferroviaria era sufficiente ricoprire il fondo naturale con un'adeguata quantità di ballast ferroviario. Le velocità più elevate, i carichi maggiori e la sicurezza come massima priorità rendono oggi questo settore nettamente più impegnativo. Un risanamento totale risulta non solo oneroso in termini di costi, ma impone anche il ricorso ad autobus sostitutivi: tale misura può rivelarsi piuttosto gravosa in un agglomerato di grandi dimensioni come Basilea, poiché sovverte il piano della viabilità pubblica basato su cadenze regolari e coincidenze. In quest'ottica, dunque, è fondamentale optare per tecniche di costruzione realizzabili in tempi brevi.


Stabilizzazione della banchina in tempi record
Nella costruzione delle vie di comunicazione, i tempi di realizzazione sono un fattore di riuscita determinante. Nessun altro sistema di stabilizzazione della banchina è realizzabile in tempi così brevi e in modo meno problematico del sistema BaFix® di SYTEC. L'installazione di questo sistema di sostegno non necessita di cassaforma, preassemblaggio e non richiede tempi di presa. SYTEC BaFix® raggiunge la massima portanza già appena installato. Grazie alla struttura filtrante non risultano necessari impianti di drenaggio supplementari. Con SYTEC BaFix® B accanto al binario è possibile mettere in sicurezza la condotta per cavi e garantire una debita via di fuga. Il sistema SYTEC BaFix® B consente inoltre di separare in modo netto la vegetazione e il tracciato ferroviario.


Armatura di fondazione su fondo scadente
Il rinforzo dello strato di fondazione con l'apposita armatura migliora la portanza, ottimizzando nel contempo l'altezza di costruzione. In abbinamento a un geonontessuto o geotessuto, si evita inoltre l'"effetto pompa", garantendo una capacità portante a lungo termine. Tutta una serie, dunque, di fattori decisivi per assicurare una qualità durevole del sistema nel suo complesso e ridurre i lavori di manutenzione.


Committente
BLT Baselland Transport AG


Progettista
Gruner AG, Basilea


Società
Tozzo AG, Vanoli AG, Sersa Group AG




 
 
 

SYTEC Bausysteme AG
Laupenstrasse 47
3176 Neuenegg

Telefono 031 980 14 14
Fax. 031 980 14 24
sytec(at)sytec.ch